Palermo, parte la vaccinazione per gli over 80. Razza: "Servono altre dosi, ma no a truffe"

La Repubblica

518 visualizzazioni0

    E' partita oggi la vaccinazione per gli over 80 in Sicilia. All'ospedale San Marco di Catania, l'assessore alla Salute Ruggero Razza ha parlato di "una bella giornata". Poi ha aggiunto: "Sui vaccini, come ha anche detto il presidente Musumeci, non vogliamo essere truffati e vogliamo che ogni decisione venga condivisa con lo Stato. Ma bisogna fare presto". .a cura di Giorgio Ruta

    Pubblicato il 11 giorni fa

    Commenti

    1. Claudio Lombardo

      Basta con la dittatura degli ebrei falsi e imperialisti!!

    2. Rolando Capasso

      Questo commento è rivolto a tutti quelli che continuano a non capire e minimizzano il problema (i riduzionisti), per tutti quelli che pensano che la Covid 19 non sia una Pandemia, che le mascherine non servono o fanno male, che i vaccini non servono o fanno male, che il Sars-Cov-2 non esiste o è solo una semplice influenza, che è tutto un complotto organizzato da Bill Gates, dalle Big Pharma, dal Deep State, dalla Cina (per sottometterci o ucciderci tutti), ecc., ecc.: Ultime notizie, siamo arrivati a 2 milioni e 500 mila morti nel mondo per complicanze da Sars-Cov-2. Ma veniamo ai fatti, (dati ufficiali ISTAT): nel 2019 sono morte 634 mila persone in Italia, nel 2018 633 mila, nel 2017 649 mila, nel 2016 615 mila, nel 2015 647 mila, nel 2014 598 mila, nel 2013 600 mila, nel 2012 612 mila, nel 2011 593 mila, la forbice degli ultimi 10 anni è stata tra 595 mila e 650 mila, mentre nel 2020 siamo arrivati a quasi "750" mila morti (dato non ancora ufficializzato dall'ISTAT), la cifra esatta dovrebbe aggirarsi tra 740 e 750 mila morti. perché il Sars-Cov-2 è più pericoloso di altri virus a trasmissione aerea? La letalità molto bassa ("per fortuna") del Sars-Cov-2, è indicativa. il Sars-Cov-2 è così contagioso, proprio grazie alla sua bassa letalità (oltre che agli asintomatici, ai pre-sintomatici e superdiffusori contagiosi), infatti il Sars-Cov del 2002 (la SARS) aveva una letalità di circa il 10%, mentre il Mers-Cov del 2012 (la MERS) una letalità superiore al 34%, e proprio per questo, si sono estinti velocemente, perché i malati stavano troppo male e/o morivano troppo in fretta per riuscire a diffondere il virus. Con il Sars-Cov-2 probabilmente avremo a che fare per molto tempo ancora. Se consideriamo il numero totale dei morti, il Sars-Cov-2 è sicuramente molto più pericoloso degli altri corona-virus: Sars-Cov-2: 2 milioni e 500 mila morti nel mondo fino ad ora, Sars-Cov: 774 morti nel mondo dal 2002 al 2004, Mers-Cov: 322 morti nel mondo dal 2012 al 2014. il tasso di letalità sarà anche basso ma è comunque un virus molto pericoloso, infatti la Pandemia della Covid 19 e stata classificata di categoria 3, per contro le Pandemie del passato "recente" più disastrose come l'influenza Asiatica (virus A/H2N2 del 1957) e la sua mutazione, l'influenza di Hong Kong (virus A/H3N2 del 1968), sono state classificate di categoria 2, (mentre la Pandemia della Spagnola (del 1918) era stata classificata di categoria 5). L'influenza Asiatica e l'influenza di Hong Kong fecero in totale, tra 1 e 4 milioni di morti stimati (Asiatica), e tra 1 e 2 milioni di morti stimati (Hong Kong), perché furono infettate centinaia di milioni di persone in tutto il mondo, in proporzione le complicanze della Covid 19, ne hanno già uccisi 2 milioni e 500 mila (effettivi e NON stimati) a fronte di 112 milioni di contagiati (effettivi e non stimati). perché il Sars-Cov-2 non è una semplice influenza? gli asintomatici e pre-sintomatici del Sars-Cov-2, sono contagiosi quanto i sintomatici, c'è da fare però una distinzione, i così detti "superdiffusori", che siano pre-sintomatici o asintomatici hanno delle cariche virali estremamente alte, più alte dei sintomatici (perché il sistema immunitario dei sintomatici sta già combattendo il virus), quindi un pre-sintomatico nel periodo di pre-incubazione della malattia (solitamente 2 o 3 giorni prima di sviluppare i sintomi), può essere (se "superdiffusore"), più contagioso di quanto lo sarà dopo aver sviluppato i sintomi, lo stesso discorso vale per gli asintomatici, che però non sviluppando mai dei sintomi visibili, rende difficile capire quando sia stato il periodo di pre-incubazione, in cui l'asintomatico era contagioso, è ovvio che un asintomatico che ha sconfitto il virus (dopo 20 giorni per esempio) anche se risulta positivo (perché ha nel sangue gli anticorpi) non è più contagioso. Questa particolarità della Covid 19 (Asintomatici e Pre-sintomatici contagiosi), la rende particolarmente subdola, e capace di diffondersi molto più facilmente di altri virus (per esempio l'influenza). Secondo i dati ufficiali, si stima che l'influenza stagionale (Tipo A/H1N1, A/H3N2 e B) globalmente, ogni anno, colpisca da 350 milioni a 1 miliardo di persone, i casi che evolvono in complicanze che causano il decesso, vanno da 250 mila a 650 mila persone all'anno, soprattutto tra i gruppi di popolazione a rischio (bambini sotto i 5 anni, anziani oltre i 70 anni e persone affette da malattie croniche). Nei Paesi industrializzati l’influenza si rivela fatale soprattutto tra le persone di età superiore ai 65 anni. Le differenze climatiche fanno sì che nelle regioni temperate il virus circoli con maggiore intensità nei mesi invernali. Confrontando i dati dell'influenza Tipo A/B con il virus SARS-CoV-2, vediamo delle differenze, primo, il Sars-Cov-2 sembrerebbe non avere un periodo stagionale, secondo, i casi di decesso (anche nei paesi industrializzati), oltre che tra le persone a rischio (anziani, immunodepressi), si riscontrano anche in piccola percentuale, nelle altre fasce di età. Con il SARS-CoV-2 non si è ancora raggiunta la cosiddetta "immunità di gregge", quindi il rischio di perdere il controllo della sua diffusione e di ritrovarsi con milioni di persone malate contemporaneamente, con conseguente collasso degli ospedali e della sanità, è troppo alto, le conseguenze sarebbero catastrofiche. Probabilmente tra qualche tempo, quando si sarà raggiunta "l'immunità di gregge" a livello mondiale, il SARS-CoV-2 non sarà più pericoloso dell'influenza, ma fino a quel momento non si può perdere il controllo dei contagi, anche se si devono adottare misure restrittive della libertà. Di sicuro essendo un virus che non si conosce ancora bene, fino a quando tutta la popolazione mondiale, non avrà una naturale immunità, (perché si è ammalata o perché è stata vaccinata), non si potrà abbassare la guardia. nel caso di perdita del controllo dei contagi, il numero dei malati sarebbe esponenzialmente non gestibile da nessun servizio sanitario nazionale (di nessuna nazione), l'unico modo per uscire il più velocemente possibile dalla pandemia, sono i vaccini e gli anticorpi monoclonali. L'immunità di gregge si raggiunge quando il 70% - 90% della popolazione è immune al virus, quindi il virus non riesce a diffondersi, perché non riesce ad infettare nessuno. Per avere una popolazione immune al virus, o si devono ammalare e guarire il 70% della popolazione, oppure si devono vaccinare sempre il 70% - 90% della popolazione, (dipende dall'efficacia del vaccino, se il vaccino fosse efficace al 100% basterebbe il 70% della popolazione, altrimenti la percentuale della popolazione da vaccinare deve essere più alta) naturalmente se il virus non si dovesse estinguere e dovesse ripresentarsi mutato (in una variante su cui i vaccini non hanno effetto), dovremo ripetere la procedura per immunizzare il 70% - 90% della popolazione con nuovi vaccini. Per essere precisi, l'erre con zero (R0), cioè il potenziale di trasmissibilità (la contagiosità) del virus SARS-CoV-2 è tra 1,4 e 3,8 (le varianti: inglese, sudafricana, californiana e brasiliana, hanno un R0 maggiore!), mentre l'R0 dell'influenza (Tipo A/H1N1, A/H3N2 e B) si aggira tra 0,9 e 2,1, ora provate ad immaginare un virus che si diffonde con R0 pari a 2, quindi, 1 persona malata, lo trasmette a 2 persone, che a loro volta lo trasmettono a 4 persone, e così via. La sequenza esponenziale della trasmissione con R0 = 2, procederebbe così: 2, 4, 8, 16, 32, 64, 128, 256, 512, 1024, dopo 10 passaggi siamo arrivati a 2046 persone contagiate, ma se proseguiamo, 2048, 4096, 8192, 16.384, 32.768, dopo 15 passaggi siamo arrivati a 65.534, se proseguiamo ulteriormente, 65.536, 131.072, 262.144, 524.288, 1.048.576, dopo 20 passaggi abbiamo superato 2 milioni di contagi. Se consideriamo che rispetto alle pandemie del passato, oggi il mondo è molto più globalizzato, che la popolazione mondiale è notevolmente aumentata e che è concentrata nelle grandi megalopoli, per i virus è molto più semplice riuscire a diffondersi. P.S. A chi si domanda da dove provenga questo virus, sembra dalle analisi genetiche essere originato da pipistrelli. In particolare due coronavirus dei pipistrelli condividono l'88% della sequenza genetica con quella del SARS-CoV-2 (rispetto ad altri due coronavirus noti per infettare le persone (SARS e MERS), SARS-CoV-2 condivide circa il 79% della sua sequenza genetica con SARS-Cov e il 50% con MERS-Cov). Come per SARS-CoV e MERS-CoV, si ipotizza che la trasmissione non sia avvenuta direttamente da pipistrelli all’uomo, ma che vi sia un altro animale ancora da identificare che ha agito come vettore per trasmettere il virus all'uomo. I pipistrelli sono anche riconosciuti come il serbatoio naturale di oltre 100 altri virus tra cui il virus Ebola, il virus Marburg, il virus Hendra, il virus della Rabbia e il virus Nipah, per citarne alcuni, oltre a differenti coronavirus, (non solo il SARS-CoV, MERS-CoV ed il nuovo SARS-CoV-2), ma anche i coronavirus dell’uomo che causano il comune raffreddore. I pipistrelli hanno una risposta immunitaria innata molto efficiente nel contrastare le infezioni ed hanno un metabolismo accelerato legato alla capacità di volare, aspetti che consentono ai pipistrelli di ospitare virus che provocherebbero infezioni gravi e la morte in altre specie animali (compreso l'uomo).

    3. Claudio Corona

      Un abbraccio al singolo neurone dei bambini speciali che sono accorsi a commentare "VOGLIONO FARLI FUORI!!!1!!!1!"

    4. Franco Figus

      Drastica riduzione dei pensionati .....non vogliono più pagare questi poveri vecchietti. ☠️💀☠️💀☠️

      1. Claudio Corona

        certo, é tutto un complotto dell'inps, come no

    5. Denis La Minaccia

      POVERI NONNI CONVINTI DAL REGIME DI FARSI IL VELENO... GOVERNO DI CRIMINALI

    6. Be Happy

      46 residents in Spanish nursing home die after receiving COVID-19 vaccine Health authorities have reportedly halted the administering of the second shot of Pfizer’s vaccine Mon Feb 15, 2021 - 3:48 pm EST By Celeste McGovern SPAIN, February 15, 2021 (LifeSiteNews) -Forty-six nursing home residents who had received their first dose of Pfizer-BioNTech’s fast-tracked vaccination against COVID-19 at the beginning of January had died by the end of the month, Spanish media have reported. Staff first reported a coronavirus outbreak at Nuestra Señora del Rosario (Our Lady of the Rosary), a nursing home in the province of Cadiz, Andalusia in Spain on January 12, in the wake of a vaccine distribution campaign. The Ministry of Housing and Families intervened in the private facility which houses up to 145 residents and where local media reported on February 4ththat a further 28 of 94 residents as well as 12 staff members had tested positive for COVID-19. At another nursing home in the same southwestern Spanish province, in Novo Sancti Petri, in Chiclani, 22 elderly residents died and 103 were infected following a vaccination campaign. Similar outbreaks and death clusters following vaccination have been reported across the globe, including: SUBSCRIBE to LifeSite's daily headlines SUBSCRIBE U.S. Canada World Catholic * 29 elderly people died in Norway shortly after receiving Pfizer’s vaccination. * 13 deaths among 40 residents following vaccination at one nursing home in Germany were dismissed as “tragic coincidence.” * 10 deaths in a German palliative care patients within hours to four days of COVID-19 vaccination were deemed a “coincidence.” * 22 of 72 residents of a nursing home in Basingstoke, England have died following vaccination. * 24 seniors at a nursing home in Syracuse, NY were reported to have died from COVID-19 as of January 9, 2021 despite having been vaccinated beginning December 22, 2020. * 10 cases of COVID-19 were reported on January 28 among seniors who had received both doses of Pfizer’s vaccine at one care home in Stockholm Sweden. The residents were vaccinated on December 27 and again on January 19. * The COVID-19 death toll in the small British enclave of Gibraltar numbered 16 before it launched its Pfizer vaccination campaign on January 10, 2021 and then shot up to 53 deaths 10 days later and to 70 seven days after that. According to a Reuters report, the Gibraltar Health Authority declared there was “no evidence at all of any causal link” between 6 of the deaths that were investigated and the Pfizer’s vaccine, despite the individuals having tested negative for Covid-19 before vaccination, but positive “in the days immediately after.” * 4,500 COVID-19 cases in Israel occurred in patients after they had received one dose of Pfizer’s vaccine and 375 of those vaccinated patients required hospitalization, Israeli news media reported on January 12. 
 * Seven adults living in a care home in Saskatoon tested positive for coronavirus a week after residents were vaccinated at the Sherbrooke Community Centre, the CBC reported. There were no positive cases at the time of vaccination. * Seven residents at a Montreal long-term care facility tested positive for Covid-19 within 28 days of being vaccinated with Pfizer’s vaccine, prompting the province of Quebec to delay the second Pfizer dose. * Abercorn Care Home in Scotland, which began COVID-19 vaccinations on December 14, 2020 was home to an outbreak of the virus by January 10 and the National Health Service for the region refused to comment on whether vaccinated residents were ill. A care home staff group founder told the Scottish Daily Record : “We have had members of our group whose parents have had the vaccine and then two weeks later have tested positive for coronavirus.” * All of the residents at a home in Inverness, Scotland were vaccinated against COVID-19 early in January, but 17 became infected with the virus after the first dose. The UK Medical Freedom Alliance - a group of doctors, scientists, lawyers and other professionals who advocate for informed consent in the United Kingdom - published an urgent open letter to Nadhim Zahawi, Minister for COVID-19 Vaccine Deployment; Matt Hancock, the Secretary of State for Health and Social Care; and two vaccine oversight agencies calling for an immediate audit of the deaths following vaccination in the U.K. The group refers to graphs showing a surge in care home deaths and cites data from the Office for National Statistics that residents’ deaths tripled in the two weeks between 8th and 22nd January 2021 at a time when there was a massive increase in the rate of vaccinations in care homes. Similar graphs for Israel, Ireland, Bahrain and Jordan show a similar correlation. “We postulated that there may be increased vaccine side-effects in this group, which would only become apparent when many thousands of them had received vaccinations,” the letter states. The World Health Organization’s Strategic Advisory Group of Experts (SAGE) updated its recommendations for Moderna’s vaccine administration on January 26 stating that while vaccination is recommended for older persons due to the risks of Covid infection, “very frail older persons with an anticipated life expectancy of less than 3 months” should not be automatically vaccinated but should be “individually assessed.”

    7. Lucia Della Tommasina

      Ma se non vi volete vaccinare non fatelo! Non è obbligatorio. Fatevi la vostra vita con le vostre convinzioni e certezze e lasciateci vivere tranquilli nella nostra “ignoranza” senza ammorbarci con le vostre battute da complottisti. Per piacere, aria! E per me vedere i miei nonni e genitori che si vaccinano è uno spettacolo splendido....

      1. Denis La Minaccia

        @Lucia Della Tommasina COVIDIOTA 🤘🤘

      2. Lucia Della Tommasina

        @Denis La Minaccia 😍

      3. Denis La Minaccia

        @Lucia Della Tommasina covidiota 🤘🤘

      4. Lucia Della Tommasina

        @Denis La Minaccia ❤️

      5. Denis La Minaccia

        @Lucia Della Tommasina.... COVIDIOTA 🤘

    8. Juan Manuel

      Volete far fuori gli ottantenni.

    9. Stefano 80

      No a truffe?!?😲🙄🤣🤣🤣🤣🤣🤣 è già una truffa! scommetto che adesso gli 80enni arrivano a 150anni!!buffoni!

      1. Denis La Minaccia

        @Stefano 80 spett che guardo

      2. Stefano 80

        @Denis La Minaccia non lo vedi il link sopra!?!in questa pagina

      3. Denis La Minaccia

        @Stefano 80... Ho riguardato in giro se vedevo il link che mi avevi mandato non me lo da più quel messaggio..... Non ti ricordi su quale articolo era

      4. Stefano 80

        Ehi,ma lo hai trovato tazzone?nei commenti ci sono anche io! è un post con 38 messaggi

      5. Stefano 80

        @Denis La Minaccia più o meno l'ho riscritto,il concetto era quello.non servono gli insulti,sto scemo di bot di IThomes secondo com'è ti cancella anche se scrivi mascherina....poi non è dittatura!

    10. Venius

      Buonasera. Sinceramente trovo assurdo che anche facendo il vaccino bisogna usare tutti i dispositivi di protezione:Cosa cìè che non va? Una sperimentazione fatta sull'uomo è terribile.

      1. Denis La Minaccia

        PERCHÉ IL VACCINO NON SERVE A NULLA APPUNTO

      2. Stefano 80

        È una sperimentazione!!ma molti non l'hanno capito!!!cercate Renzi e la Lorenzin cosa hanno firmato nel2014

    11. Lucia Bertuna

      No comment.👎👎

    12. Simone Banga

      Complimenti....piano di depopolamento iniziato....agenda di Bill Gates da rispettare.....entro il 2025 metà di questi disgraziati saranno passati a miglior vita

      1. Denis La Minaccia

        @Patched 87 vai a vaccinarti.... Le passeggiate non le fai più.... Sotto 3....metri di terra

      2. Patched 87

        È domenica, vai a farti una passeggiata

    13. Massimiliano Grieco

      Mi auguro per voi che ci sia acqua fresca, altrimenti condoglianze vivissime.